Dolore al calcogno: tecnica innovativa per il trattamento secondo Dr F.Sergio e Dr O.Catani


Una equipe multidisciplinare composta dagli ortopedici dr  Fabrizio Sergio e dr Ottorino Catani e dal podologo dr Giancarlo Corrado propone una nuova ed efficace soluzione chirurgica alla tallodinia.
Tale sindrome colpisce maggiormenti i corridori 40-50enni o soggetti che hanno ripreso l'attività sportiva dopo lungo tempo e si manifesta con un dolore persistente al tallone. Perciò che concerne l'eziologia la corsa è una delle cause principali in presenza di fattori causali predisponenti: esercizi traumatizzanti, calzature inadatte,piede cavo, iperpronazione o torsioni durante l'esercizio. Tale stress può provocare un cedimento trabecolare (fatigue pertubation) con rimodellamento dell'osso, microfratture ed edema midollare

L'intuizione del trattamento innovativo è partita dalle immagini RMN dei calcagni che quasi tutte dimostravano la presenza suggestiva di una componente, più o meno evidente, di edema ( presenza di versamento ) all’interno dell’osso.
Grazie ad una collaborazione multidisciplinare i tre specialisti hanno individuato una suggestiva ed innovativa soluzione chirurgica a tale tipo di talloniti.
"Oltre a ricorrere a dei plantari dedicati, abbiamo intuito che il riscontro di un edema dell’osso dovesse essere drenato dal suo nidus intraosseo”.
Ecco che, attraverso la chirurgia mininvasiva, quella che per intenderci utilizza delle vie di accesso chirurgiche puntiformi, è possibile con delle semplici e microscopiche trapanazioni dell’osso drenare la componente edematosa.
Dopo poche ore dall’intervento i nostri pazienti possono liberamente caricare sul piede operato senza più vivere il disagio del dolore e della zoppia”.